Udine, per estorsione arrestato direttore generale banca

È accusato di estorsione a danno dei clienti, per questo motivo, è stato messo agli arresti domiciliari, un direttore generale di una banca friulana.  Le indagini traggono origine dichiarazioni di alcuni imprenditori che hanno dichiarato, ai militari di Udine, come con ripetute minacce di revocare affidamenti, mutui e prestiti, uno dei massimi esponenti dell’istituto bancario friulano, dal 2004 al 2008, era riuscito a farsi consegnare denaro per più di un milione di euro. L’uomo, inoltre, tramite una finanziaria di cui è stato socio/amministratore, avrebbe costretto ulteriori soggetti a farsi cedere gratuitamente degli immobili nel comprensorio di Lignano Sabbiadoro.

Circa redazione

Riprova

Mafia, infiltrazioni appalti pubblici: 7 arresti a Sciacca

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e della compagnia di Sciacca hanno …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com