Ucraina: un incendio, dopo gli scontri tra nazionalisti e filo-russi provoca 38 morti

Almeno 38 sarebbero i morti , a causa di un incendio divampato in un edificio, la ‘Casa dei Sindacati, ad Odessa. L’incendio sarebbe stato provocato  dagli scontri tra nazionalisti e filo-russi. Circa trenta persone sarebbero morte per soffocamento, mentre otto si sarebbero lanciate dalle finestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com