Ucraina: Timoshenko sta bene per i medici, ma figlia denuncia: “condizioni peggiorate”

Mikhailo Afanasiev, il direttore dell’ospedale numero 5 di Kharkiv, ha dichiarato che la leader dell’opposizione ucraina Iulia Timoshenko, non e’ in pericolo di vita. Ieri sera, la figlia dell’ex l’ex eroina della Rivoluzione arancione, Ievghenia Timoshenko, aveva affermato che le condizioni di salute della madre erano peggiorate. ”Venerdì, durante la terapia – aveva spiegato la giovane -, si è sentita male. Adesso praticamente ogni movimento le causa un intenso dolore”. La Timoshenko, arresta per abuso di potere nell’agosto del 2011 e condannata a sette anni di reclusione nell’ottobre dello stesso anno. Da gennaio, inoltre, l’ex premier, è accusata di essere stata la mandante dell’omicidio di Ievgheni Sherban, un deputato e imprenditore fatto fuori a colpi di arma da fuoco all’aeroporto di Donetsk nel 1996. Se giudicata colpevole, rischia una condanna all’ergastolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com