Ucraina, Pentagono: “Congresso approvi nuovo pacchetto aiuti entro il 19 maggio”

Se il Congresso non approva l’aiuto supplementare da 40 miliardi di dollari all’Ucraina entro il 19 maggio, “inizierà ad avere un impatto” sulla capacità degli Stati Uniti di fornire assistenza militare a Kiev “in maniera ininterrotta”. Lo ha detto il portavoce del Pentagono John Kirby in conferenza stampa. “Il 19 maggio è il giorno in cui davvero, senza ulteriori autorità, iniziamo a non avere la possibilità di inviare altre attrezzature”, ha spiegato Kirby. “Entro il 19 maggio, inizierà a incidere sulla nostra capacità di fornire aiuti ininterrottamente”, ha aggiunto.

La Camera dei Rappresentanti ha approvato il supplemento di 40 miliardi di dollari questa settimana, ma il Senato non ha ancora discusso il disegno di legge dopo che il senatore Rand Paul ne ha bloccato l’approvazione. Paul, repubblicano del Kentucky, ha chiesto una maggiore supervisione su come verranno spesi i fondi prima di accettare che il disegno di legge venisse votato. Il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer ha avviato passaggi procedurali per ignorare l’obiezione di Paul, ma il disegno di legge probabilmente non passerà prima della prossima settimana.

Circa redazione

Riprova

Cina a Usa: “Si sta formando situazione pericolosa su Taiwan”

Se gli Stati Uniti insistono nel giocare la carta di Taiwan e vanno “sempre più lungo la …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com