Ucraina: “Oltre mille” soldati in Azovstal, “centinaia di feriti”

“Più di mille” soldati ucraini, tra cui “centinaia di feriti”, si trovano ancora nelle acciaierie Azovstal assediate dalle truppe russe a Mariupol, nel sud-est dell’Ucraina: lo ha riferito oggi la vice premier ucraina Iryna Vereshchuk. Dopo l’evacuazione di tutti i civili la scorsa settimana con l’aiuto delle Nazioni Unite, “più di mille” soldati, tra cui “centinaia di feriti” rimangono nelle gallerie sotterranee di questo vasto complesso metallurgico, ha spiegato. “E’ vero”, haa aggiunto Vereshchuk al telefono con l’Afp. “Ci sono feriti gravi che richiedono un’evacuazione urgente”.

Circa redazione

Riprova

Finlandia conferma, sospese forniture di gas russo

La Russia ha sospeso le esportazioni di gas naturale alla Finlandia, come già preannunciato nella giornata di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com