Ucraina. Migliaia in corteo per protestare contro repressione

Nel centro di Kiev, migliaia di persone sono scese in piazza per protestare contro la detenzione dell’ex premier Iulia Timoshenko e quella di altri esponenti dell’opposizione. Il corteo, organizzato dai partiti dell’opposizione e denominato ‘Per un’Ucraina senza repressioni’, è partito da piazza Europa (non lontano dalla centralissima piazza Maidan, simbolo della Rivoluzione arancione filo-occidentale del 2004) e dovrebbe passare nelle vicinanze del parlamento, della sede del governo e, infine, dell’edificio del presidente Viktor Ianukovich. I manifestanti, che agitano bandiere di partito e un grande striscione con una foto di Timoshenko dietro le sbarre, sono guidati da alcuni deputati del partito del Blocco Timoshenko. A chiudere il corteo c’è un’auto con un altoparlante dal quale partono gli slogan “Libertà per Iulia”, “Iulia la nostra presidente” e “Ianukovich in tribunale”. Da quando Ianukovich è stato eletto presidente nel 2010, numerosi esponenti dell’opposizione stanno avendo problemi con la giustizia. Tra loro, l’ex premier Timoshenko, condannata a sette anni di reclusione; l’ex ministro dell’Interno, Iuri Lutsenko, condannato a quattro anni; l’ex vice ministro della Difesa, Valeri Ivashenko, condannato a cinque anni.

Circa redazione

Riprova

Russia-Cina: messaggio di Putin a Xi, collaboriamo a vantaggio dell’ordine mondiale

Il presidente russo Vladimir Putin si e’ congratulato con l’omologo cinese Xi Jinping in occasione …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com