Ucraina: Microsoft collaborerà contro crimini russi

Microsoft collaborerà con le autorità ucraine nella documentazione dei crimini di guerra dei russi. Lo ha scritto su Telegram il ministro alla traformazione digitale Mykhailo Fedorov dopo un incontro a Davos con il presidente della società Usa, Brad Smith. 2Il nostro governo collaborerà con Microsoft per documentare i crimini di guerra della Russia. E Xbox verrà lanciato ufficialmente in Ucraina. Infine, avremo account ucraini e, nelle console, la lingua ucraina”, scrive Fedorov. “Questo è stato concordato a Davos in un incontro con il presidente di Microsoft Brad Smith. Inoltre, il team di Microsoft prevede di aiutare l’industria digitale in Ucraina durante la ricostruzione. Collaboriamo da molto tempo con Microsoft che supporta attivamente l’Ucraina durante la guerra: è diventata una delle prime aziende a sospendere tutte le nuove vendite di prodotti e servizi in Russia all’inizio di marzo e fornire servizi cloud gratuiti per l’Ucraina fino al fine 2022”. “Microsoft ha supportato e continuerà a supportare l’Ucraina”, è stato importante sentirlo da Brad Smith, sottolinea il ministro. In generale, la società stima che le sue iniziative abbiano fornito all’Ucraina un supporto digitale di 242 milioni di dollari. Questi includono sovvenzioni finanziarie, campagne promozionali, accesso gratuito ai prodotti e servizi dell’azienda, attrezzature. Grazie al team Microsoft per l’aiuto così significativo!”

Circa redazione

Riprova

Ucraina: governatore, circa 10mila civili ancora presenti a Severodonetsk

Sono circa 10mila i civili ancora presenti nella città di Severodonetsk, città chiave del Donbass che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com