Ucraina. L’ex premier rifiuta il test medico in assenza del suo legale

L’ex premier ucraina Yulia Tymoshenko, si è rifiutata di sottoporsi ad un esame medico, condotto da un dottore tedesco, se non potrà prima vedere il proprio avvocato. Il neurologo Lutz Harms, che lavora in un ospedale berlinese, doveva visitare l’ex premier nell’ospedale di Kharkiv, secondo quanto ha reso noto il vice ministro della Sanità ucraino. Ma dopo un primo colloquio con il dottore, la Tymonshenko – che dal 20 aprile scorso hai iniziato uno sciopero della fame per protestare contro maltrattamenti subiti in carcere – ha detto che non si sottoporrà a nessuna cura fino a quando non potrà consultarsi con il proprio avvocato, secondo quanto riporta il sito della direzione degli istituti penitenziari. Da parte sua il vice ministro della Sanità ha affermato che tutte le richieste avanzate dallo specialista tedesco, che aveva auspicato la massima collaborazione da parte dei responsabili dell’ospedale di Kharkiv, sono state rispettate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com