Ucraina, Johnson: “Pronti a schierare truppe in Europa orientale”

Il Regno Unito schiererà le sue truppe per proteggere gli alleati in Europa se la Russia deciderà di invadere l’Ucraina. E’ quanto ha affermato il primo ministro britannico, Boris Johnson, secondo quanto riporta il quotidiano “The Telegraph”. Johnson ha chiarito che i militari russi dovrebbero affrontare “una feroce resistenza” dal popolo ucraino per la libertà. “L’esercito britannico guida già il battaglione della Nato in Estonia e se la Russia dovesse invadere l’Ucraina, cercheremo di contribuire a qualsiasi nuovo dispiegamento dell’Alleanza atlantica per proteggere i nostri alleati in Europa”, ha affermato Johnson.

Nel frattempo, gli Stati Uniti e il Regno Unito hanno escluso l’invio di truppe della Nato in Ucraina. Il governo statunitense, tuttavia, sta considerando l’invio di 8.500 militari in Europa orientale e nei Paesi baltici come deterrente a una possibile minaccia russa e il presidente, Joe Biden, ha affermato che alcune di queste truppe potrebbero muoversi “nel breve termine”. Allo stesso tempo, Biden ha avvertito Putin delle “enormi conseguenze” che potrebbero derivare da qualsiasi tentativo di invasione.

Circa redazione

Riprova

Ucraina: Microsoft collaborerà contro crimini russi

Microsoft collaborerà con le autorità ucraine nella documentazione dei crimini di guerra dei russi. Lo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com