Ucraina. Guai giudiziari per avvocato di Iulia Timoshenko

Serghei Vlasenko, il primo avvocato della leader dell’opposizione ucraina Iulia Timoshenko, risulta essere indagato e avere dei problemi con la giustizia. Vlasenko ha fatto sapere oggi di essere indagato per diversi reati e di rischiare dai tre ai sette anni  furto d’auto, rapina e per il mancato pagamento di una somma dovuta in seguito a una causa civile per il suo divorzio. “Ho versato quanto dovevo il 26 dicembre – ha spiegato l’avvocato all’ANSA riferendosi alla cifra da pagare -, ma il 16 gennaio mi è stato detto di essere indagato per non aver pagato”. Vlasenko ha detto che si tratta di una manovra del governo ucraino per farlo finire dietro le sbarre e lasciare l’ex eroina della Rivoluzione arancione senza una difesa legale adatta. “Chi è al governo – ha aggiunto – decide tutto e controlla tutto, anche le indagini e la giustizia”. Vlasenko, è anche un deputato dell’opposizione e gode perciò dell’immunità parlamentare. Per procedere legalmente nei suoi confronti sarà quindi necessario il consenso del parlamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com