Ucraina: a Mariupol russi hanno colpito una moschea

Le forze russe hanno colpito una moschea a Mariupol presso la quale erano ospitati 80 sfollati. L’ha affermato oggi il ministero degli Esteri di Kiev in un tweet. “La moschea del sultano Solimano il Magnifico e della moglie Roxolana a Mariupol è stato bombardato dagli invasori russi. Oltre 80 tra adulti e bambini si sono rifugiati lì dai bombardamenti, tra essi anche cittadini della Turchia”, ha twittato il ministero ucraino.

Circa Piera Toppi

Riprova

Ucraina, Borrell: “Momento pericoloso, minaccia nucleare è seria”

“Certamente è un momento pericoloso perché l’esercito russo è stato messo in un angolo e …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com