Twitter spinge su messaggi privati

Aumenta il traffico di messaggi privati inviati su Twitter e il microblog decide di spingere su questa fetta della sua piattaforma puntando a quello che assomiglia sempre di più a un vero e proprio servizio di chat: anche per gli utenti italiani, sull’applicazione per dispositivi mobili Apple e Android, compare infatti un pulsante ad hoc per agevolare la condivisione via messaggio diretto dei tweet, in modo da avviare conversazioni private su temi specifici. Twitter snocciola anche qualche dato sull’utilizzo dei messaggi diretti: la quantità di messaggi inviati è cresciuta del 60% nel 2015, mentre il numero di tweet condivisi privatamente è schizzato ancor più in alto crescendo del 200% solo nella seconda metà dell’anno. La novità, spiega il microblog, punta a rendere le conversazioni più ricche e si aggiunge ad altre funzioni aggiunte negli ultimi due anni come i messaggi diretti più lunghi (oltre i 140 caratteri) e anche per gruppi di utenti, l’uso delle icone-emoji e, ultimo, la possibilità di ‘cinguettare’ anche con le immagini ‘Gif’ in movimento.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com