Tutto secondo pronostico, l’Inter batte il Pescara

L’anticipo serale con Inter e Pescara di fronte. I nerazzurri vi giungevano da una inaspettata sconfitta, i biancocelesti da una importante vittoria. Alla fine viene rispettato il pronostico della vigilia. Il Pescara di Cristiano Bergodi soffre oltremodo l’effetto “San Siro” e concede l’intera posta in palio ai nerazzurri di Stramaccioni. Il secondo anticipo del sabato si chiude, come il precedente di Bologna, con la vittoria, senza grossi patemi, dei padroni di casa. L’affermazione, meritata, di Firenze aveva rilanciato le quotazioni di una squadra, il Pescara, attesa questa sera, da una sfida di quelle che possono cambiare una stagione. Poteva essere ma non è stato. Gli uomini di Bergodi non mordono a dovere e Palacio, nel primo tempo,  Guarin, nella ripresa, firmano il successo sui biancocelesti. In effetti, in virtù anche della voglia di riscatto di Cassano e compagni, parte meglio l’Inter che sfiora il gol di almeno due occasioni prima di passare, meritatamente, in vantaggio.  Come detto in precedenza  è parso troppo timorosa la compagine ospite che solo nella ripresa ha accennato ad una timida reazione. Sugli scudi Cassano che ha fornito assist davvero pregevoli per Palacio e Guarin.  Nella ripresa Rocchi prova a segnare il suo primo gol con la maglia dei nerazzurri ma con poca fortuna. Valzer di sostituzioni ma alla fine il risultato non cambia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com