epa08891872 Representatives of some of European countries' embassies arrive for attending a trial of jailed Turkish businessman and philanthropist Osman Kavala, who has gone on trial on charges connected with a failed 2016 coup, in Istanbul, Turkey, 18 December 2020. In addition to this trial another court also acquitted nine Turkish civil society activists of terrorism-related charges for their involvement in anti-government 'Gezi protests' in the summer of 2013, including philanthropist Osman Kavala. Kavala is in prison for more than three years without a conviction which has been condemned by rights groups across the world. EPA/ERDEM SAHIN

Turchia respinge appello Usa su rilascio filantropo Kavala

“La procedura giudiziaria condotta da tribunali indipendenti che riguarda Osman Kavala è in corso. Tutti devono rispettarla”.

Così una nota del ministero degli Esteri turco, che respinge il nuovo appello degli Stati Uniti a “liberare immediatamente” l’imprenditore e filantropo, in carcerazione preventiva da 1.199 giorni.
Considerato un campione della difesa dei diritti civili e delle minoranze negli ambienti della diplomazia internazionale, il 63enne Kavala è da da tempo nel mirino del presidente Recep Tayyip Erdogan, che lo ha più volte attaccato direttamente per i suoi legami con George Soros e nei giorni scorsi ha puntato il dito anche contro la moglie Ayse Bugra, accusandola di essere tra i “provocatori” delle proteste all’Università del Bosforo di Istanbul contro il nuovo rettore filogovernativo.
“La Turchia è uno Stato di diritto. Nessun Paese o persona può dare ordini ai tribunali turchi”, prosegue il comunicato di Ankara, che accusa Washington di “incoerenza” per il suo rifiuto di estradare l’imam e magnate Fethullah Gulen, ritenuto da Erdogan la mente del tentativo di colpo di Stato del 2016.
La prossima udienza del processo a Kavala, in cui sono state unite le accuse di partecipazione al putsch e alle proteste di Gezi Park del 2013, è fissata il 21 maggio.

Circa Redazione

Riprova

Germania, congedo commosso di Merkel: “Grata per la fiducia”

Cappotto nero, guanti e commozione in una fredda serata berlinese. Così Angela Merkel si è congedata dopo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com