Turchia. Naufraga imbarcazione, 58 clandestini morti

 

 

E’ salito da 39  a 58  il numero delle persone che hanno trovato la morte nel naufragio di un barcone.  L’incidente, avvenuto al largo delle coste occidentali della Turchia, hanno perso la vita 21 clandestini ed altri 45 sono stati tratti in salvo. Lo riferiscono le autorità turche alla Ntv. “Sono stati ripescati 21 cadaveri mentre 45 persone, tra cui due membri dell’equipaggio, sono stati in salvo”, ha detto Tahsin Kurtbeyoglu, viceprefetto di Menderes, un distretto della provincia di Izmir dove si è verificato il naufragio. A renderlo noto un funzionario locale turco. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com