Turchia: missili russi attivi da aprile

Il sistema missilistico russo di difesa antiaerea S-400, che la Turchia ha iniziato a ricevere venerdì scorso, sarà pienamente operativo nell’aprile prossimo.

  Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. “Il nostro obiettivo è la produzione congiunta con la Russia” dei missili S-500 di prossima generazione, ha aggiunto Erdogan, parlando a una cerimonia ad Ankara per commemorare il fallito golpe contro di lui di tre anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com