Tunisia. Attacco a caserma, scontri tra salafiti e polizia

Violenti scontri avvenuti ieri sera tra la polizia e gruppi salafiti, dove due di essi sono rimasti uccisi a Douar Hicher, nell’attacco alla caserma della polizia. Lo ha riferito il portavoce del ministero degli Interni, Khaled Tarrouche. Una delle vittime, è il vice-imam della moschea Nour, tre agenti della Guardia nazionale e della Polizia risultano gravemente feriti. I disordini sono cominciati quando i salafiti hanno tentato di liberare un confratello arrestato per avere ferito un ufficiale della Guardia nazionale. Secondo il portavoce, il ministero dell’interno ha rafforzato le forze di sicurezza, dove la tensione resta ancora alta.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com