Tumore ai polmoni più diffuso tra donne e giovani: colpa del fumo light

E’ boom negli ultimi anni per una forma particolarmente aggressiva di tumore al polmone, l’adenocarcinoma, anche nei giovani e nelle donne. E una delle cause  paradossalmente dovuta alla diffusione delle sigarette ‘light’, le piu’ leggere tanto in voga soprattutto tra i teen ager. E’ l’allarme lanciato dall’oncologo Cesare Gridelli, Direttore del Dipartimento di Onco Ematologia dell’Azienda Ospedaliera “S.G. Moscati” di Avellino, nel corso del congresso mondiale di oncologia Asco a Chicago. “Il tumore del polmone non squamoso – spiega Gridelli – e’ in netto incremento rispetto agli altri istotipi. L’incremento degli adenocarcinomi (la gran parte dei non squamosi) e’ legato a due fattori principali: l’aumento dell’incidenza della malattia in donne non fumatrici, a causa di fattori genetici e ormonali, e il cambiamento delle abitudini al fumo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com