Trump: Il Messico pagherà per la costruzione del muro

Donald Trump è giunto a Città del Messico e ha incontrato il presidente messicano, Enrique Pena Nieto.  ‘Ho avuto con il signor Trump un colloquio aperto e costruttivo’, ha detto Pena nieto, aggiungendo che i messicani in Usa contribuiscono in molti modi, sono onesti e gran lavoratori. I messicani si sono sentiti offesi da quanto detto da Trump.    L’intenzione,  ha aggiunto , è di incontrare entrambi i candidati in modo da poter costruire insieme. Ho un grande sentimento di rispetto per i messicani-americani, ha detto Trump, che però ha aggiunto che qualunque Paese ha il diritto di costruire un muro o una barriera al confine. Traffici di armi illegali, droga e denaro in entrambe le direzioni hanno conseguenze negative su entrambi i lati del confine.  Entrambi i Paesi devono investire per renderli più sicuri ed efficienti, ha affermato Pena Nieto. Costruiremo un grande muro lungo la frontiera meridionale e il Messico paghera’ per la sua costruzione. Al 100%. Non lo sanno ancora, ma pagheranno per il muro,  ha detto Donald Trump nel suo intervento in Arizona dedicato all’immigrazione, ricevendo una calorosa accoglienza e grandi boati di approvazione. Useremo la migliore tecnologia, compresi sensori di superficie e sottoterranei, torri e sorveglianza aerea. E il Messico lavorera’ con noi. Lo credo fermamente, soprattutto dopo aver incontrato il presidente messicano.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com