Troppo poveri per superare l’inverno: si suicidano

E’ accaduto in Gran Bretagna, dove una coppia ha deciso di togliersi la vita, perché priva delle facoltà economiche per poter affrontare un altro inverno.  Mark e Hellen Mullins, lui 48enne, veterano di guerra, lei 59, con problemi di apprendimento, sono stati ritrovati morti l’uno a fianco all’altro, nella loro casa fatiscente a Bedworth (Warwickshire) venerdì scorso, in quello che sembra esser stato un patto suicida. “Non potevano certo affrontare un altro inverno e hanno capito di non aver altra scelta se non uccidersi”, ha raccontato un vicino. I due dovevano percorrere ogni giorno 10 km per ottenere da una mensa un pò di verdure ed erano ridotti a conservare il cibo in buste di plastica all’esterno di casa, perché senza un frigorifero. Negli ultimi due anni i due erano vissuti con l’unico reddito del marito, 57,5 sterline al mese, perché  la moglie – nonostante soffrisse di difficoltà di apprendimento tanto da esser stata privata della figlia dodicenne perché  ritenuta incapace di occuparsi di lei- era stata anche privata dei sussidi sociali. L’anno scorso la coppia era apparsa in un documentario on-line su persone che vivono al di sotto la soglia di povertà: Mark aveva raccontato di essersi ridotti a vivere in un’unica stanza della casa per non potersi permettere di riscaldare tutto il resto.

Circa Piera Toppi

Riprova

Cremlino ammette: commessi errori durante mobilitazione parziale

Il Cremlino ammette che sono stati commessi errori durante la mobilitazione parziale e spera che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com