Treviso: studentessa violentata in sottopasso

Si trovava alla stazione ferroviaria di Treviso la giovane studentessa violentata  stamattina. L’aggressione è avvenuta nel sottopasso dello stabile. Le indagini sono della Polizia che ha sentito la vittima all’ospedale dove è stata ricoverata dopo l’accaduto. Il questore di Treviso Carmine Damiano ha riferito che ci sono già testimonianze ed elementi investigativi utili per identificare l’aggressore in breve tempo

“ Fatti analoghi sono all’ordine del giorno quando si perdono i valori fondamentali del vivere civile. Ancora una volta una nostra donna è stata offesa in modo così atroce e vigliacco. Che sia stato un italiano o, come sembra sudamericano, ha poca importanza questa è  gente che non ha diritto di cittadinanza nella nostra società”’. Ad affermarlo, il senatore della Lega Nord, Piergiorgio Stiffoni. Il politico esprime vicinanza e solidarietà alla ragazza e alla famiglia, si dice fiducioso che tali sentimenti l’abbiano anche i magistrati ”chiamati a giudicare questo vergognoso delitto”.

Circa redazione

Riprova

Reati contro la P.A.: undici arresti e sequestrati 8,2 mln

Con l’accusa, a vario titolo, di aver commesso reati contro la pubblica amministrazione e contro …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com