Trasporto pubblico locale, raddoppia l’intervallo tra scioperi

Un intervallo più lungo, da 10 a 20 giorni, tra uno sciopero e l’altro nel trasporto pubblico locale e l’obbligo di trasparenza sulle percentuali di adesione. Sono alcune delle principali novità della nuova Regolamentazione sugli scioperi nel tpl con cui la Commissione di garanzia prova a ridurre le proteste che troppo spesso, con metro chiuse e autobus a singhiozzo, tengono in ostaggio i cittadini delle grandi città. Le nuove regole, che aggiornano la vecchia disciplina che risale a 16 anni fa, entreranno in vigore subito dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, attesa a giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com