Tragedia Rigopiano, Dybala chiama i piccoli sopravvissuti

La stella della Juventus Paulo Dybala ha chiamato Edoardo Di Carlo, 9 anni, e Samuel Di Michelangelo, 7 anni, i due piccoli superstiti della tragedia dell’hotel di Rigopiano, travolto da una slavina.

A organizzare l’incontro virtuale è stato uno degli psicologi che ha assistito i bimbi nel reparto di Pediatria: l’attaccante argentino li ha anche invitati a Torino, entusiasmando i due bambini, che per qualche minuto hanno dimenticato la tragedia che li ha colpiti. I genitori di Edoardo sono morti sotto le macerie dell’hotel, mentre quelli di Samuel risultano ancora tra i dispersi.

I bimbi sono in buone condizioni di salute. Edoardo è stato affidato ad un fratello maggiorenne ed è andato via con i parenti, Samuel ha lasciato la struttura sanitaria insieme ai nonni.

Mentre Edoardo è stato informato della morte dei genitori, Samuel, a quanto appreso, sa che mamma e papà sono in ospedale, feriti. Nei giorni di ricovero i bambini sono stati assistiti dai medici e dal personale della Pediatria, con il supporto degli psicologi della Asl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com