Torna il Presepe Vivente nei Sassi di Matera

Una location suggestiva e unica per uno spettacolo da non perdere: Matera a Natale diventa lo scenario per un presepe vivente scenografico e molto particolare.

La rappresentazione sacra – teatrale giunge quest’anno alla sua nona edizione e si svolgerà in date differenti per un periodo di circa un mese. Nello specifico si potrà accedere al percorso nelle seguenti date: 7, 8, 9 – 15, 16 – 22, 23 – 28, 29 e 30 dicembre 2018 e il 4, 5 e 6 gennaio 2019.

La visita al presepe vivente durerà 90 minuti e l’accesso sarà suddiviso in base a tre categorie: individuali, gruppi e residenti.

A questa edizione della manifestazione è stato dato il titolo “Il Presepe della Perdonanza – Matera per L’Aquila 2009 – 2019” e così la messa in scena della Natività vuole diventare simbolo di rinascita per la popolazione abruzzese e per il suo capoluogo a dieci anni dal terribile terremoto che l’ha colpito.

Il presepe è stato realizzato in una veste teatrale così lungo il percorso i visitatori potranno incontrare gli attori che porteranno in scena aspetti di quella che era l’esistenza di più di duemila anni fa, in una location particolare come solo Matera sa essere. Il percorso va dal centro storico della Capitale Europea della Cultura 2019 e si estende fino a raggiungere il Rione Sasso Barisano.

La rappresentazione è suddivisa in sei raffigurazioni differenti: annunciazione, visitazione, mercato, sinedrio, corte di Erode e la natività.

Ma non finisce qui. Infatti anche quest’anno si terrà la “Mostra Nazionale dei Presepi d’Italia”, che è giunta alla sua seconda edizione e che racchiude vere e proprie opere d’arte in uno spazio espositivo di circa mille metri quadrati all’interno dell’ex ospedale San Rocco. Sarà aperta tutti i giorni dal 7 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 dalle 10 alle 21. Chiusa il 25 dicembre e il primo gennaio, mentre il 24 e il 31 sarà accessibile solo nel corso della mattinata sino alle 13.

Nella stessa location, della città che recentemente è stata protagonista con Bologna di un reportage sul new York Times, e nei medesimi orari di apertura si potrà ammirare il Presepe di Ghiaccio più grande al mondo che si estende per circa 20 metri quadrati. A realizzarlo l’artista Francesco Falasconi.

Il Presepe Vivente dei Sassi di Matera, e gli eventi correlati, sono uno spettacolo unico, che nella passata edizione è stato visitato da circa 30 mila persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com