Torino, treno deragliato dopo urto con tir: autista del camion indagato per disastro ferroviario

È indagato per disastro ferroviario Darius Zujis, l’autista lituano di 39 anni alla guida del tir travolto da un treno, la scorsa notte a Caluso, nel Torinese, sui binari della linea Torino-Ivrea. L’uomo sarebbe risultato negativo all’alcoltest. A coordinare le indagini sull’incidente è il procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando.

Nessuna ipotesi viene esclusa, al momento, dalla Procura di Ivrea che indaga sul treno deragliato. Al vaglio dei inquirenti, secondo quanto si apprende, ci sono la dinamica dell’incidente e le comunicazioni intercorse tra Trenitalia e i gestori del trasporto eccezionale, che avrebbero dovuto comunicare con largo anticipo il passaggio del grosso tir. L’ipotesi è che Trenitalia non fosse stata correttamente informata.

Intanto sono proseguite per tutta la notte, ad Arè, frazione di Caluso, le operazioni per la messa in sicurezza del treno regionale 10027. Sul posto sono presenti i vigili del fuoco, i tecnici Rfi e la Polizia Ferroviaria, a cui sono affidate le indagini. L’area è stata isolata. Le operazioni per la rimozione dei vagoni dureranno diversi giorni. Per garantire gli spostamenti ai pendolari della linea Chivasso-Aosta Trenitalia ha messo a disposizione autobus sostitutivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com