Torino, cavalli dopati. Procura apre inchiesta

Circa una decina i casi di doping nell’ippica, sui quali la  Procura di Torino sta indagando. Gli ultimi risalgono a due giorni fa.

Il pm Raffaele Guariniello ipotizza la violazione della legge 401 del 1989 (frode sportiva) e presto iscrivera’ i nomi dei proprietari dei cavalli nel registro degli indagati.

Un presunto caso di positività riguarda un cavallo, chiamato Napoleon Bar, indicato nella documentazione come figlio di Varenne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com