Torino. Anche le ‘lucciole’ timbrano il cartellino

Come fanno normalmente i dipendenti di qualsiasi Ente pubblico e privato anche le prostitute timbravano il cartellino . L’organizzazione criminale, che ha messo su una vera e propria azienda, è smantellata dai carabinieri della Compagnia di Venaria (Torino). Otto gli arresti di appartenenti a una banda italo-romena specializzata in furti, rapine e sfruttamento della prostituzione. L’organizzazione pubblicava di continuo annunci – talvolta appoggiandosi a bacheche online di incontri – allegando fotografie e numeri di cellulare delle ragazze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com