Torino, accoltella compagna e tenta suicidio. Entrambi in prognosi riservata

Sono entrambi in codice rosso, in pericolo di vita, i ragazzi nigeriani protagonisti di un violento litigio culminato in un accoltellamento e un tentato suicidio. Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 21.30 in un condominio in via Martiri d’Italia, a Caluso, in provincia di Torino: lui, un 23enne di nazionalità nigeriana, ha colpito ripetutamente la compagna convivente, ventunenne e anche lei nigeriana, con un coltello da cucina.

Poi ha tentato il suicidio ingerendo della varechina. Sul posto sono intervenuti i militari, dopo la segnalazione dei condomini allarmati allarmati dalle richieste di aiuto provenienti dall’appartamento. Entrambi sono stati portati all’Ospedale Civico di Chivasso dove si trovano in prognosi riservata.

Circa redazione

Riprova

Bologna, insegnante non vaccinata positiva al Covid: 300 studenti in Dad

Trecento alunni costretti alla didattica a distanza, quattro classi in quarantena e otto hanno sospeso l’attività didattica. Alla …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com