Tokyo 2020. Secondo oro per l’Italia. Paltronieri, argento negli 800sl: Un miracolo

Arriva la seconda medaglia d’oro per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Il metallo più prezioso è stato conquistato da Valentina Rodini e Federica Cesarini che hanno trionfato nella finale del doppio pesi leggeri femminile di canottaggio. Il medagliere azzurro si arricchisce con il bronzo nel doppio pesi leggeri maschile con Pietro Ruta e Stefano Oppo, che chiudono al terzo posto alle spalle di Irlanda e Germania. Ma la sorpresa più bella arriva con l’argento negli 800 stile libero con Gregorio Paltrinieri. Il campione olimpico di Rio 2016 nei 1500 stile libero compie una vera e propria impresa

L’azzurro è arrivato in Giappone con una condizione fisica precaria a causa di una forma di mononucleosi che lo ha tenuto fermo per tantissimo tempo. Arrivare in finale e conquistare una medaglia rappresentava un sogno all’inizio della spedizione olimpica. Ma Greg ci ha messo cuore ed anima e per un soffio non è riuscito a conquistare l’oro. “Dire che quel che ho fatto oggi è un miracolo è poco: ho preso un argento col cuore. Dopo la mononucleosi ho avuto paura di tutto. Ero un Dio, vincevo tutto, mi sono dovuto fermare un mese e ricominciare dal basso. Un mio carissimo amico ieri sera mi ha scritto: queste finali si fanno col cuore, non con la testa. Ho seguito il suo consiglio”, dice l’azzurro ai microfoni di RaiSport.  “Ho ritrovato le mie sensazioni: sono venuto qui per fare tre gare, dopo gli 800, i 1500 e la 10 chilometri, e ora sono sulla buona strada. Oggi sono un altro Greg rispetto a quello che in allenamento non si ritrovava. Ho bisogno di un punto di appoggio, e invece negli ultimi mesi non mi sentivo più un supereroe. Ma oggi ho nuotato in modo diverso: sarà difficile, soprattutto nei 1.500, ma ora ci sono”.

Circa redazione

Riprova

Europa League: papera di Strakosha condanna la Lazio contro il Galatasaray

Inizia con una brutta sconfitta l’avventura in Europa League della Lazio. La squadra di Maurizio …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com