Terrorismo, nuove Br: 11 condanne

Sono undici le persone condannate dai giudici d’appello di Milano, perché presunti appartenenti alle Nuove Brigate Rosse. La pena massima è stata di 11 anni e mezzo.
Alla lettura della sentenza d’appello, in aula si sono alzate urla e cori di protesta. Le contestazioni sono partite oltre che dagli imputati, anche A da una trentina tra parenti e amici dei condannati. I giudici della Corte d’Appello di Milano, nel condannare i presunti esponenti delle Nuove Brigate Rosse, hanno tolto l’aggravante della finalità terroristica che era costata l’annullamento da parte della Cassazione del primo processo d’appello. Nelle condanne si parla associazione sovversiva mentre nell’altro processo si menzionava l’associazione sovversiva con finalità terroristiche.

Circa redazione

Riprova

Mafia, infiltrazioni appalti pubblici: 7 arresti a Sciacca

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e della compagnia di Sciacca hanno …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com