Terremoto. Chiusa la spiaggia e l’aeroporto di Phuket

In Thailandia, dopo il suono delle sirene per l’allarme tsunami è stata evacuata oggi Patong Beach, una delle famose spiagge dell’isola di Phuket. Ai turisti è stato chiesto di lasciare la spiaggia e di trasferirsi in una zona più elevata, nel timore che il terremoto di magnitudo 8,7 che ha colpito oggi a largo delle coste di Sumatra. Mentre anche l’aeroporto della nota località turistica è stato temporaneamente chiuso, si legge sul sito del quotidiano Nation. Lo tusnami provocato dal terremoto a Sumatra del 2004 causò la morte di 4mila persone in Thailandia.

Circa redazione

Riprova

Birmania: Gb pronta a offrire asilo a ambasciatore sfrattato

Il Regno Unito è pronto a offrire protezione e asilo a Kyaw Zwar Minn, silurato …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com