Tensione Usa-Liba: 200 marine arrivano a Sigonella

Sale la tensione tra Stati Uniti e Libia dopo la cattura di al Qaida, Abu Anas al Libi, uno dei leader di Al Qaida. Washington ha disposto il trasferimento di 200 marine da una base militare Usa in Spagna a quella di Sigonella. Come riferisce la Cnn, la mossa sarebbe collegata a “potenziali minacce” alla sicurezza della missione Usa in Libia, già colpita pesantemente nel 2012 a Bengasi – quando l’attacco alla sede diplomatica da parte di integralisti costò la vita all’ambasciatore Chris Stevens.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com