Tav. Salvini: Valutare costi e benefici. Di Maio: No a prescindere

Matteo Salvini lancia una piccola ancora di salvataggio a Luigi Di Maio sul dossier Tav. Il numero uno della Lega, parlando a margine dell’assemblea di Confitarma, la Confederazione italiana armatori, sembra usare le stesse parole del suo collega di governo. Valutare costi e benefici e poi decidere anche “se governassi da solo potrei fare tante cose più velocemente”.

“Io sono sempre e comunque favorevole alle infrastrutture ma c’è un impegno a rivalutare quanto costa e quanto vale, e quindi aspettiamo”. “Stiamo valutando costi e benefici. Quando firmo un accordo sono abituato a mantenerlo”, riferendosi al contratto di governo siglato con i 5Stelle. Per il vicepremier, parando della manovra finanziaria, spiega che “non ci sarà nessuna tassa sui conti correnti, sui risparmi degli italiani. Nessuna patrimoniali. Quella la lasciamo a Monti e Amato”. E in merito all’ipotesi di un condono edilizio, con l’appoggio di Forza Italia, sottolinea che “il principio che vale per Ischia, per le Marche e per chiunque altro è che le prime case possono essere sanate e sostenute. La mia preoccupazione è che per Ischia si sani la qualunque. Io ho un interesse a portare a case il dl Genova e non vorrei che ci fossero altri motivi che lo tengono in ostaggio”.

Di Maio. “Non siamo contro la Tav a prescindere”.  Il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, a margine del tavolo in regione sulla vicenda Comital sottolinea che “stiamo solo dicendo che si devono spendere soldi per fare le opere e non fare le opere per spendere soldi, un concetto molto diverso da quello che abbiamo visto con la Tav in Val di Susa”.

Riguardo alla protesta delle categorie produttive a sostegno della Torino-Lione, “credo ci sia un grande malinteso, si pensa si vogliano togliere risorse alla città di Torino e alla Regione Piemonte. Questo è sbagliato – ha rimarcato Di Maio – vogliamo recuperare i soldi per investirli dove serve”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com