Tav, al via le mozioni al Senato. Lega pronta ad appoggiare la proposta del Pd

L’Aula del Senato sta discutendo le sei mozioni sulla Tav. L’ordine dei lavori prevede che si proceda alle illustrazioni di ciascuna mozione, per poi proseguire con le dichiarazioni di voto e infine con le votazioni.

La Lega sembra orientata a votare la mozione presentata dal Pd. Contrari i 5Stelle. “Abbiamo portato il Tav in Parlamento e sono venuti allo scoperto! Ma la cosa più ridicola è che la Lega li sostiene dopo che il Pd ha presentato una mozione di sfiducia su Salvini. L’inciucio è servito! Aprite gli occhi!”. Lo scrive su Facebook il Movimento 5 stelle, commentando l’annuncio del capogruppo leghista Massimiliano Romeo del sì a favore di tutte le mozioni pro-Tav inclusa quella del Pd.

“E’ dalle europee che lo dico, Salvini sta cercando qualsiasi pretesto pur di tornare al voto”. Lo ha scritto su Facebook l’esponente del M5s Alessandro Di Battista. “Gli interessa incassare elettoralmente, non risolvere i problemi dell’Italia. E’ senza scrupoli, innamorato del potere e pressato da un nugolo di mascalzoni che da sempre hanno infestato la politica italiana terrorizzati dalla riforma della prescrizione”, ha rincarato Di Battista.

“Gli insulti di Renzi, della Boschi e del PD mi divertono, gli attacchi quotidiani dei 5Stelle mi dispiacciono. Come si fa a lavorare così?”. Lo scrive su Twitter Matteo Salvini commentando un’intervista in cui Danilo Toninelli lo definisce “un nano sulle spalle di giganti che lavorano”.

Circa redazione

Riprova

Conte a prova Camere, appello a responsabilità

161 e’ il sogno, uno piu’ dell’opposizione il bagno di realismo. Comincia oggi il rapido …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com