Tartaglia Arte: Video Sound Art Festival festeggia i suoi 10 anni in due piscine storiche di Milano

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, l’articolo ricevuto da Tartaglia Arte:

THE REFLECTING POOL È IL TITOLO DELLA DECIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL CHE SI SVOLGERÀ NELLA PISCINA ROMANO E NELLA PISCINA COZZI DA SETTEMBRE A NOVEMBRE 2020 IN TRE APPUNTAMENTI. QUI PROGRAMMA E GLI ARTISTI PARTECIPANTI.

Enrique Ramirez, Un hombre que camina

Video Sound Art: il festival che celebra la contaminazione di arti e discipline – arti visive, video e film making, musica e performance – in luoghi non convenzionali, sostenendo le nuove produzioni di giovani artisti, festeggia il traguardo dei dieci anni. Finora le sedi delle trascorse edizioni sono state le più disparate: l’evento si è svolto presso scuole pubbliche (come il Liceo Volta di Milano), luoghi sotterranei (Ex Albergo Diurno Venezia, MI-Ali Kazma) e sale teatrali (Teatro Franco Parenti e Bagni Misteriosi). Per la decima edizione, invece, sono state scelte due storiche piscine milanesi, la Piscina Romano e la Piscina Cozzi: il concetto dell’acqua e del suo riflesso ritornano nel titolo e nelle tematiche della mostra: The Reflecting Pool.

LA DECIMA EDIZIONE DI VIDEO SOUND ART A MILANO

The Reflecting Pooltrae il titolo da un’opera omonima del videoartista Bill Viola del 1977 e ne prende in prestito gli interrogativi: il rapporto dell’uomo con il mondo, la riflessione sul potere dell’immagine, l’acqua simbolo di avvicinamento ad un percorso iniziatico. La decima edizione di Video Sound Art Festival, a cura di Laura Lamonea, è realizzata con il sostegno di Fondazione Cariplo, Regione Lombardia, Direzione Affari Culturali del Ministero degli Affari Esteri del Cile (DIRAC) e MiBACT e con la collaborazione di Milanosport e del Touring Club Italiano. In programma da settembre a novembre 2020, è diviso in tre settimane: il primo appuntamento, dal 16 settembre al 1° ottobre, si svolge presso la Piscina Giulio Romano, con la prima mostra personale in Italia dell’artista cileno Enrique Ramirez, vincitore del premio Duchamp, al quale viene dedicata un’esposizione in contemporanea al Centre Pompidou di Parigi. L’artista racconta le lunghe traversate nel deserto di sale in Bolivia tramite atmosfere idilliache e surreali. Protagonista della seconda parte di Video Sound Art, dal 16 ottobre al 16 novembre alla Piscina Cozzi, è l’artista italiano Giulio Frigo: le sue opere pittoriche vengono accompagnate da una performance live a cura dell’ensemble Sentieri Selvaggi. Dal 23 novembre al 3 dicembre, infine, la Piscina Cozzi diventa sede dell’esposizione delle opere vincitrici dell’open call 2020 per la promozione di giovani talenti, realizzata in collaborazione con il Touring Club Italiano.

Enrique Ramirez, INcoming, video, 2017

LA DECIMA EDIZIONE DI VIDEO SOUND ART A MILANO: L’OPEN CALL

In cosa consiste l’open call 2020 di Video Sound Art Festival? Partendo dal prezioso archivio del Touring Club Italiano, attraverso operazioni di assemblaggio e postproduzione, i partecipanti sono chiamati a organizzare i materiali e costruire con essi narrazioni visive e nuove letture. La chiamata è rivolta ad artisti, curatori e ricercatori ed è aperta fino al 30 settembre. A questo link i termini per partecipare.

Enrique Ramirez, Un hombre que camina

VIDEO SOUND ART

Le opere nel corso degli anni sono state presentate al pubblico in contesti espositivi lontani dai circuiti distributivi ordinari, con l’intento di testare la capacità di adattamento dei progetti artistici all’interno della società”, spiegano gli organizzatori del festival. “Dieci anni di tentativi durante i quali gli artisti hanno partecipato allo sviluppo di modelli di condivisione sociale, rivisitando spazi pubblici, relazionandosi con visitatori casuali. Anche quest’anno la dimensione espositiva trasforma gli impianti sportivi delle piscine Romano e Cozzi, le storiche vasche di Milanosport, mettendo in dialogo le produzioni artistiche con il dibattito contemporaneo, e convivendo-durante i mesi autunnali-con le attività destinate allo sport”. By – Giulia Ronchi – artribune.com Video Sound Art Festival 16 settembre – 1° ottobre Piscina Romano 16 ottobre – 16 novembre Piscina Cozzi 23 novembre – 3 dicembre Piscina Cozzi Milano https://videosoundart.com/ Open call: https://videosoundart.com/opencall2020/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com