Taormina. Musica e letteratura per regalare un sorriso ai bambini del Ccpm

Questa sera al Teatro Antico di Taormina la musica incontrerà la letteratura per sostenere il Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo, una vera e propria eccellenza dell’ospedale “San Vincenzo”. La serata, organizzata da Demea Eventi Culturali con la collaborazione del Parco Archeologico Naxos Taormina diretto da Gabriella Tigano, sarà un trionfo della sicilianità con le note coinvolgenti di Santi Scarcella e il suo live “Da Manhattan a Cefalù” e la presenza di firme importanti del giornalismo e della letteratura italiana.

Il mix di musica e cultura, ideato da Antonio Oliveri, vedrà la partecipazione dell’autrice del momento Stefania Auci, protagonista in classifica con “I Leoni di Sicilia”, della scrittrice Tea Ranno, che ha da poco dato alle stampe il suo ultimo libro “L’amurusanza”, di Melo Freni, giornalista e scrittore, volto noto del TG1 dove per anni ha ricoperto la carica di redattore capo e di Felice Cavallaro, giornalista del Corriere della Sera, scrittore e ideatore della “Strada degli scrittori”.

L’incasso sarà, infatti, devoluto al Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo, la struttura regionale di alta specializzazione per la cardiologia interventistica e la cardiochirurgia pediatrica diretta dal prof. Sasha Agati, presente all’Ospedale S. Vincenzo di Taormina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com