Tag Archives: cassazione

Giudizio di separazione personale tra i coniugi

Corte di Cassazione I  sezione  civile , Sentenza 30 aprile 2020, n. 8432. Nel corso del giudizio di separazione personale dei coniugi, la corte d’appello adita in sede di reclamo avverso l’ordinanza emessa dal presidente del tribunale ai sensi dell’art. 708, comma 3, c.p.c., non deve statuire sulle spese del procedimento, poiché, trattandosi …

Leggi tutto »

Divieto di pignoramento per la prima casa ma non per i reati tributari corte di cassazione sezione Penale

Divieto di pignoramento per la prima casa ma non per i reati tributari Corte di Cassazione sezione III Penale sentenza n°899572020 Come noto il famoso decreto del fare del 2013 ha previsto il divieto di pignoramento della prima casa. Ci si è chiesto se tale divieto valga anche nel caso …

Leggi tutto »

Corresponsione parziale dell’assegno

Sentenza della Corte di Cassazione VI Sezione Penale n 29896 del 2019. Ai fini della configurabilità del reato previsto dall’art. 570, secondo comma n. 2 c.p., nell’ipotesi di corresponsione parziale dell’assegno stabilito in sede civile per il mantenimento, il giudice penale deve accertare se tale condotta abbia inciso apprezzabilmente sulla …

Leggi tutto »

Importante sentenza della Corte di Cassazione-L’assegno versato per i figli con un importo minore da quello stabilito dal Giudice esclude il dolo

L’assegno versato per i figli, con un importo minore da quello stabilito dal Giudice esclude il dolo è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione Penale con la sentenza n°5236 del 2020 Qualora il coniuge versi per i figli un importo inferiore da quello stabilito dal Giudice  ma continui a contribuire …

Leggi tutto »

Evasione fiscale, la sentenza che fa discutere: ecco quando può esserci la condanna

Per provare l’evasione fiscale, l’amministrazione finanziaria non ha bisogno di trovare prove certe e indubitabili. Sarà sufficiente che tutti gli elementi probatori siano concordanti e forniscano una valida prova presuntiva affinché il reato sia riconosciuto. Questo, in estrema sintesi, il senso di una recente sentenza della Corte di Cassazione che è destinata a …

Leggi tutto »

Il Consulente Tecnico d’Ufficio puo’ acquisire documentazione anche non prodotta in giudizio

Il Consulente Tecnico d’Ufficio puo’ acquisire documentazione anche non prodotta in giudizio. Con la sentenza n. 2671/2020 con cui la Corte di Cassazione  Civile ammette la possibilità per il Consulente Tecnico D’Ufficio  CTU di acquisire ogni elemento necessario per espletare l’incarico affidatogli, anche se risultanti da documenti non prodotti in …

Leggi tutto »

Trasferimento immobiliare tra coniugi ed ex coniugi senza l’ausilio del notaio

Cessione immobili tra ex senza l’ausilio del notaio alle Sezioni unite della Corte di Cassazione Saranno le Sezioni unite della Corte di Cassazione a stabilire se il trasferimento immobiliare tra coniugi ed ex coniugi sotto la supervisione del giudice è valido anche senza «la verifica di conformità ipocatastale da parte …

Leggi tutto »

Omicidio Vannini, appello bis: la sentenza della Cassazione

Ci sarà un appello bis per l’omicidio di Marco Vannini, il giovane ucciso da un colpo di pistola a maggio 2015 mentre era a casa della fidanzata a Ladispoli, sul litorale romano. Lo ha deciso la Cassazione, come riporta Ansa, disponendo un nuovo processo d’appello per tutta la famiglia di Antonio Ciontoli, principale imputato dell’omicidio. …

Leggi tutto »

Inaugurato anno giudiziario in Cassazione

Al via l’anno giudiziario della Cassazione davanti al presidente della Repubblica Mattarella e al premier Conte.  Ed è llarme sulla prescrizione del Primo presidente della Cassazione Giovanni Mammone per gli effetti della riforma: infatti, presso l’alta Corte, per il venir meno delle prescrizioni che maturano in appello, circa 20-25mila processi l’anno, …

Leggi tutto »

Riduzione dell’assegno di Divorzio Corte di Cassazione Civile Sentenza n°174/2020

Assegno divorzile ridotto in appello, rilevanti la malattia ed il costo della vita cosi è stato stabilito dalla Corte di cassazione Civile con la   sentenza n. 174/2020: la riduzione può essere disposta per motivi sopravvenuti, da esaminare nel corso del giudizio, governato dalla regola rebus sic stantibus. Movimento Genitori Separati  Il …

Leggi tutto »

Mantenimento per i figli quando si puo’ definire che gli stessi abbiano raggiunto l’indipendenza economica Corte di Cassazione Ord.n°1448

La Corte di Cassazione Sezione Civile con l’ordinanza n. 1448 del 23 gennaio 2020 ha precisato quando il figlio può essere ritenuto economicamente autosufficiente così da escludere il contributo al suo mantenimento da parte del genitore. 1) l’obbligo del genitore separato di concorrere al mantenimento del figlio non cessa automaticamente …

Leggi tutto »

Addebito al marito che si allontana frequentemente dalla casa coniugale Corte di Cassazione VI Sezione Civile Ord. n°1136

La Corte di Cassazione Sezione VI Civile  con l’Ordinanza n°1136 del 20 Gennaio 2020 ha affermato che una relazione con estranei che dia luogo a plausibili sospetti d’infedeltà rende addebitabile la separazione,visti i frequenti allontanamenti del marito dalla casa coniugale quando comporti offesa alla dignità ed all’onore del coniuge, anche …

Leggi tutto »

L’attribuzione del cognome paterno per i figli nati fuori dal matrimonio in aggiunta a quello materno

I criteri di individuazione del cognome del minore si pongono in funzione del suo interesse, che è quello di evitare un danno alla sua identità personale, intesa anche come proiezione della sua personalità sociale, avente copertura costituzionale assoluta. In tema di minori è legittimo in ipotesi di un riconoscimento tardivo …

Leggi tutto »
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com