Sviluppo. Scilipoti. “Condoni chiesti da milioni di italiani”

“Il condono edilizio, quello fiscale e quello tombale delle cartelle esattoriali Equitalia sono condoni strutturali ormai necessari e urgenti e, a onor del vero, sono milioni gli italiani che ce li chiedono”. Domenico Scilipoti, segretario politico del Movimento di Responsabilità Nazionale, ne è convinto. “Le sanatorie hanno una duplice valenza: innanzitutto, servono a milioni di famiglie e imprese per mettersi in regola con norme facili e chiare; e, contemporaneamente, servono al Governo Berlusconi per aiutare ad abbattere il debito pubblico che impedisce all’economia di ripartire”. Ai dodici condoni già presenti nella bozza del decreto sviluppo, Scilipoti ne propone un tredicesimo: “la previsione della sospensione temporanea di ogni procedura esecutiva di espropriazioni immobiliare e/o procedure fallimentari instaurate dalle banche per crediti che, comunque, all’esito dei giudizi, si rivelerebbero infondati o, in ogni caso, inferiori a quanto vantato”. Il segretario politico di MRN annuncia di aver depositato una proposta di legge riguardante la impignorabilità della prima ed unica casa perché “troppe famiglie ed aziende sono a rischio di procedura esecutiva della propria abitazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com