Suppletive: a Napoli astensionismo record, 1 su 10 al voto

A Napoli è stato record di astensioni per le elezioni suppletive. un abisso se si considerano i votanti del 2018, quando fu eletto senatore Franco Ortolani, e quelli delle suppletive che hanno portato a Palazzo Madama il giornalista Sandro Ruotolo, la differenza di partecipazione al voto e’ stata davvero enorme. Lo stesso Ruotolo ha spiegato che forse ad incidere sull’astensionismo hanno inciso il fatto che si trattasse della domenica di Carnevale, che e’ cresciuta nelle ultime ore la paura per il Coronovirus e del resto alle Suppletive in genere non si e’ mai registrata un’alta adesione.

Fa impressione la differenza di partecipazione. Nel 2018 votarono 208.141 persone. Ieri si sono recati al voto 34.009 elettori. 9,52% il dato dell’affluenza al voto, un napoletano su dieci. Franco Ortolani divenne senatore con il voto di 108.189 elettori. Sandro Ruotolo ha conquistato il 48,45% raggranellando 16.243 voti. Luigi Napolitano, il candidato del Movimento 5 Stelle, ha ottenuto 7.533 voti, con una perdita in termini assoluti di oltre 100 mila voti rispetto ai consensi dello stesso esponente di M5S, Franco Ortolan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com