SuperG. Brignone seconda per un solo centesimo di secondo

Un centesimo toglie a Federica Brignone la gioia di vincere il superG disputato a La Thuile, nella sua Valle d’Aosta. La vittoria va invece a Nina Ortlieb, la prima in carriera in Coppa del Mondo, che termina la sua prova in 1:11.72, con l’azzurra a +0.01 e Corinne Suter terza a +0.07. Tra le prime dieci altre due italiane: Marta Bassino quinta e Elena Curtoni settima. Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca ma consente alla milanese di allungare ulteriore in classifica generale: la Brignone allunga a +123 su Mikaela Shiffrin e +189 su Petra Vlhova.

“So di aver fatto un piccolo errore, per quello mi brucia. Sono comunque contenta ma avrei potuto vincere oggi. Ance se in questo sport si vince e si perde per un centesimo, l’importante è dare il massimo”, dice la sciatrice azzurra commentando il secondo posto nel superG di La Thuile. “È stata comunque una gara incredibile per come mi tremavano le gambe in partenza, ancor più che a Sestriere – ha aggiunto ai microfoni di Rai Sport – Sono riuscita ad arrivare giù ed è stata una liberazione. È la seconda volta che perdo in superG di un centesimo, mi dispiace soprattutto non essere davanti per la mia gente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com