Supercoppa: la Lazio annienta la Juve per 3-1

La Lazio ha vinto la Supercoppa italiana, battendo a Riad la Juventus 3-1. Lo stesso risultato dello scorso 7 dicembre. Nonostante il tridente la squadra di Simone Inzaghi bissa l’impresa fatta in campionato e si candida anche alla vittoria del campionato italiano. E’ separata da Inter ed Juve solo da tre punti. Va in vantaggio la Lazio al 17′ del primo tempo con Luis Alberto, che di prima intenzione batte Szczesny. I campioni d’Italia riescono ad agguantare il pareggio solo sul finire del primo tempo: al 45′ del pt, botta di Cristiano Ronaldo respinta da Strakosha sui piedi di Dybala, che da pochi passi segna. La Lazio è meglio messo in campo ed il tridente non fa tanto paura: solo Dybala crea scompiglio ma Cristiano Ronaldo ed Higuain non riescono proprio ad incidere sulla partita. E così al 28′ del secondo tempo arriva il raddoppio dei biancolesti con Lulic e la partita viene definitivamente chiusa al 49′ con un di punizione perfetto di Cataldi, palla che bacia la traversa e supera ancora Szczesny.
“Abbiamo fatto qualcosa di magico: battere due volte la Juve nel giro di pochi giorni, davvero è incredibile”, è il commento a caldo di Simone Inzaghi dopo aver battuto a Riad la Juve e conquistato la Supercoppa Italiana. “Una vittoria meritata di un gruppo che ha sempre creduto in quello che si sta facendo – le parole del tecnico biancoceleste ai microfoni di Raisport -. Io adoro questi ragazzi. Scudetto? Dobbiamo lavorare per goderci serate come queste, che sono frutto del lavoro di squadra. Vittoria dedicata a tutte le persone che sono state sempre con me, anche in quei momenti in cui c’era il gioco ma non arrivavano i successi: so chi c’è stato e chi no”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com