Supercoppa: De Laurentiis, si gioca a fine agosto a Pechino

Aurelio De Laurentiis, che ieri mattina si è presentato con propositi bellicosi negli uffici milanesi della Lega, ribadendo il suo ultimatum alla Juve. “Macché Torino, la Supercoppa dovrà essere giocata in Cina alla fine d’agosto”, ha tuonato il presidente azzurro, disposto anche a litigare con l’amico Andrea Agnelli pur di raggiungere il suo obiettivo. Nessun accordo quindi, nella riunione di ieri a Milano. “Sulla sede dove si giocherà la Supercoppa Italiana tra il Napoli e la Juventus non è stata ancora fatta alcuna scelta. Rimane aperta l’ipotesi di Pechino: la decisione sarà presa dalla Lega e dalle due società coinvolte solo nei prossimi giorni”, ha detto il presidente Beretta, dopo una vana mediazione. De Laurentiis è categorico: vuol portare gli azzurri in Cina e ha individuato nel 25 agosto la data ideale. Agnelli punta invece su Torino e propone come l’unica alternativa il 19 agosto. Di qui la divergenza. Le parti si sono aggiornate a fine settimana.

Circa redazione

Riprova

Tokyo 2020. 6 atleti azzurri colpiti dal Covid

Il Covid colpisce il villaggio azzurro a Tokyo. Tredici persone della delegazione italiana, tra cui …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com