Torino – Livorno. Super Immobile trascina il Toro alla vittoria

Un Immobile formato Nazionale con tre gol regala tre punti al Torino che cancella in un colpo solo le quattro sconfitte consecutive.

3 a 1 il risultato finale con il gol all’89esimo realizzato da Siligardi che rende un po’ meno amaro il pomeriggio del Livorno schiantato dalla tripletta di Immobile. Tre gol diversi che confermano la definitiva esplosione del ragazzo di scuola Juve: un colpo di testa perentorio, un destro sporco in area e un gran destro dal limite.

Vittoria mai messa in discussione per Immobile e soci che hanno dominato la partita in lungo e in largo non rischiando mai al cospetto di un Livorno troppo evanescente.

Torino già pericoloso già al 7′ con Cerci a cui si oppone col corpo in uscita Bardi. Sospinti dai tifosi della curva Maratona, entrati all’interno dello studio al decimo per protesta dopo quanto successo nella sfida col Napoli, i ragazzi di Ventura passano in vantaggio con Immobile che di testa, su punizione di Bovo, ha realizzato il gol numero 3000 della storia del Toro in serie A.

Le prodezze di Bardi su Bovo, Glik, e quattro volte su Cerci, complice però in due occasioni, tengono a galla il Livorno fino al raddoppio di Immobile al 60′. Lob morbido di El Kaddouri e il 9 granata colpisce sporco il pallone al volo ingannando Bardi, che nulla può ancora una volta al 66esimo sul bolide da fuori area del solito attaccante napoletano.

All’89esimo l’unico sussulto del Livorno con il sinistro al volo di Siligardi dal limite sugli sviluppo di un calcio piazzato.

Il Torino si rilancia, quindi, salendo a quota 39 punti mentre il Livorno rimane al quartultimo posto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com