Sud Sudan: precipita un aereo cargo russo, si temono 40 morti

Un aereo cargo russo con a bordo cinque membri dell’equipaggio e sette passeggeri è precipitato nella capitale del Sudan del Sud, Giuba, poco dopo il decollo. Secondo Russia Today, ci sono però “rapporti contrastanti” secondo cui potrebbero essere state uccise dallo schianto dell’aereo anche persone che si trovavano a terra.  Attualmente il bilancio delle vittime non è definitivo ma si teme che l’incidente sia costato la vita a 40 persone, tra cui 7 bambini e una donna. L’aereo precipitato sarebbe un Antonov 12 e aveva 45 anni sulle ‘ali’ ed era di proprietà della compagnia locale ‘Allied Services’. Alcuni esperti sul posto, citati dal South Sudan Tribune, sostengono inoltre che la causa dell’incidente è da ricondurre a un sovraccarico dell’aereo o un errore tecnico.

Il direttore della Pubblica Informazione del ministero del Sud Sudan, Jacob Kumbo, subito dopo l’incidente ha detto che “non si conoscono le cause dello schianto” e che “non abbiamo dettagli sulle persone a bordo, non vogliamo speculare” su quanto accaduto “ma molto presto avremo delle informazioni”.

Alessandro Moschini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com