Stuprò una bambina di 8 anni: condannato a 10 anni di carcere

E’ stato condannato a 10 anni di reclusione Francesco Paolo Pasquini, il 77enne di Lanciano arrestato il 7 dicembre scorso con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una bimba di 8 anni. La sentenza del tribunale collegiale presieduto da Ciro Riviezzo è  giunta ieri nel tardo pomeriggio, dopo più di 3 ore di camera di consiglio. L’uomo, secondo l’accusa sostenuta dal pm del tribunale di Lanciano Rosaria Vecchi, avrebbe abusato della bimba mentre era ospite nella casa della madre, accusata a sua volta di favoreggiamento. I giudici hanno accolto la richiesta del pm che chiedeva una condanna a 10 anni di reclusione e, inoltre, hanno disposto un risarcimento danni a favore della parte civile, rappresentata dall’avvocato Paola Zulli. Per l’uomo, che aveva l’obbligo di dimora nella struttura sanitaria dove si trovava agli arresti domiciliari fino a due settimane fa, è stata disposta l’immediata carcerazione. L’avvocato di Pasquini, Alessandro Troilo del foro di Lanciano, ha preannunciato ricorso in Appello. La madre della bimba sarà processata con rito abbreviato il prossimo 20 giugno.

Circa redazione

Riprova

La discarica di Villa Doria Pamphilj 320 tonnellate da bonificare

Il pasticcio della discarica all’interno del parco storico più grande di Roma Villa Doria Pamphilij …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com