Stragi del sabato sera. Da Nord a Sud sette vittime sulle strade del divertimento

E’ stato un sabato di stragi quello appena trascorso. Da nord a sud si contano tantissime vittime da incidenti stradali dovuti alla forte velocità o ad imprudenze alla guida che sono risultate fatali per tanti giovani. E sembra che tutti tornassero a casa o fossero in procinto di andare in discoteca a divertirsi.

Tre giovani sono morti, questa notte, in un incidente stradale in località Musetta a Noventa di Piave, in provincia di Venezia. Le vittime sono due ragazze di 22 e 24 anni e un giovane di 25 anni. Secondo una prima ricostruzione l’incidente è stato causato da un frontale tra una Fiat Punto e una Citroen C3.  I ragazzi sono stati estratti dalle lamiere contorte dei vigili del fuoco, prontamente intervenuti sul luogo dell’incidente, e l’intervento del Suem 118 non ha potuto fare altro che dichiararli morti. Sull’incidente e sulle sue esatte dinamiche stanno indagando i carabinieri.

Sempre al nord si registrano altre due vittime. Due donne hanno perso la vita nell’incidente stradale accaduto nella tardissima serata di sabato a San Gregorio di Veronella, in provincia di Verona. Le vittime sono madre figlia di 28 e 52 anni i cui corpi sono stati estratti dall’auto rovesciata dai vigili del fuoco. Ferito un 22enne, a bordo di una seconda vettura, ricoverato in ospedale. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e i sanitari del Suem 118.

Intorno alle 2:30 un’auto con a bordo due ragazze è finita fuori strada e si è schiantata contro un albero ad Anguillara Sabazia. Le giovani sono state estratte dalle lamiere dai vigili del fuoco: la guidatrice, ventenne, è morta sul colpo, mentre la sopravvissuta, una diciottenne è stata portata in ospedale gravemente ferita. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

Un 16enne morto e tre giovani feriti in maniera grave è invece il bilancio di un incidente stradale avvenuto nel Catanese intorno alle 4.30 di sabato notte. I quattro erano su una Fiat Punto, guidata da un 18enne, che, per cause in corso di accertamento, si è schiantata contro un muretto della strada provinciale 24, che collega Palagonia e Scordia, in contrada Fico. L’impatto è stato così violento che il 16enne è stato sbalzato fuori dalla vettura che si è quasi accartocciata.

Un ciclista è morto in un incidente stradale avvenuto in località Bessica nel comune di Loria, nel Trevigiano. Secondo una prima ricostruzione della polizia stradale la vittima è stata investita da un’auto. Sul posto anche i Vigili del fuoco e i sanitari del Suem 118 che non hanno potuto che dichiarare la morte del ciclista.

Cinque ragazzi sono rimasti feriti in un incidente avvenuto la notte scorsa, poco dopo le 3:30, a Copiano, in provincia di Pavia. I cinque giovani (tre di 25 anni, uno di 24 e uno di 29) viaggiavano su una vettura che è uscita di strada, sfondando un guard-rail e terminando la sua corsa in un fossato. Il guard-rail ha attraversato l’abitacolo della vettura, ferendo i ragazzi. Uno dei cinque feriti è ricoverato in gravi condizioni al Policlinico San Matteo. Più lievi le conseguenze per gli altri quattro ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com