epa08876102 An undated handout photo made available by the Wyandotte County Sheriffs Department in Kansas City, Kansas, shows Lisa Montgomery who is scheduled to die on on 31 December 2020 in the federal execution chamber at the US Penitentiary in Terre Haute, Indian, USA, Issued 10 December 2020. Montomery was sentenced to die for the 2004 murder of Bobbie Jo Stinnett in Skidmore, Missouri, USA. The US Justice Department resumed federal executions in July 2020 after nearly 20 years and Montgomery reportedly will be the firs woman executed in over 60 years. EPA/Wyandotte County Sheriff / HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Stop all’iniezione letale per Lisa Montgomery

E’ stata bloccata negli Stati Uniti l’esecuzione con iniezione letale di Lisa Montgomery, l’unica donna nel braccio della morte e la prima condannata a morte dal tribunale federale in oltre 70 anni. Per la donna è stata chiesta una perizia psichiatrica.

Montgomery, 52 anni, è stata condannata a morte per un crimine commesso nel 2004, quando dal Kansas andò a casa di Bobbie Jo Stinnett, in Missouri, fingendo di voler acquistare uno dei cuccioli di cane allevati dalla donna, incinta di otto mesi. Una volta entrata, la strangolò e le tagliò il ventre con un coltello per estrarre la bambina, ancora viva.

Circa Redazione

Riprova

Germania, superata la soglia delle 50mila vittime

La Germania ha superato la soglia dei 50.000 morti dall’inizio della pandemia di coronavirus. Lo ha …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com