Spia e Russia: ‘Gb spinge Ue allo scontro’

MOSCA. L’investigazione sul caso Skripal non è ancora finita e la Gran Bretagna cerca di costringere i partner a passi verso lo scontro, Londra punta a rendere la crisi con la Russia quanto più profonda possibile: lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov riferendosi alla possibile espulsione di diplomatici russi dall’Ue e al possibile ritiro di diplomatici Ue dalla Russia. Ogni paese,  ha dichiarato Lavrov durante la sua visita in Vietnam, deve prendere le decisioni da solo in base alla propria comprensione del senso della dignità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com