Spari contro dormitorio migranti in centro Brindisi, indagini in corso

Alcuni colpi di arma da fuoco, a quanto sembra una pistola, sono stati sparati contro la porta d’ingresso del dormitorio per migranti di via Provinciale San Vito, a Brindisi. Sull’episodio che si è verificato nella tarda serata di ieri sono in corso indagini da parte dei carabinieri che hanno effettuato i rilievi.

Non si tratterebbe, a una prima analisi, di una reazione dovuta a razzismo o intolleranza ma di un’azione legata probabilmente a un fatto specifico. Sul posto non sono stati trovati bossoli, né ogive, frantumate probabilmente dopo il contatto con la vetrata. All’interno del dormitorio, quando si sono verificati i fatti, c’erano tutti gli ospiti della struttura, circa 200, alcuni dei quali hanno chiamato i carabinieri.

Circa Luca Teolato

Riprova

Covid: Gimbe, ormai la terza ondata è partita

“Ormai la terza ondata e’ partita, interventi politici ancora una volta intempestivi”. Lo afferma Nino …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com