Sparatoria università russa, 6 morti, fermato presunto responsabile

Sei persone sono state uccise, numerose sono rimaste ferite nella sparatoria all’Università di Perm, negli Urali, Russia. In base a fonti della polizia, l’autore della sparatoria è stato fermato. Il comitato investigativo russo, l’agenzia che gestisce le inchieste sui principali crimini, ha affermato che l’uomo è stato identificato come uno studente dell’università.

In base alle ricostruzioni lo studente armato ha aperto il fuoco nell’università nella città russa di Perm, importante centro negli Urali. Gli studenti sono saltati dalle finestre del primo piano per scappare.

Circa redazione

Riprova

Regno Unito: 1.500 persone arrestate in operazione anti droga

Quasi 1.500 persone sono state arrestate in Inghilterra e Galles, durante un’operazione della polizia che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com